Il Piano di Comunicazione

Gli elementi del Piano di Comunicazione sono1 Il MESSAGGIO da veicolare. Cosa comunicare e con che tono Mood La tipologia di messaggio e il mood dipendono sempre dal core target il pubblico obiettivo della comunicazioneal quale si vuole trasferire unrsquoinformazione di carattere commerciale e non.2 IlMEZZOo il CANALE attraverso il quale si intende comunicare il proprio messaggio commerciale e non giornali, riviste generiche e di settore, cartellonistica 12x6 m 6x3 m 4x3 m 3x3 m flyer A5 A3 e super A3 70cm x100cm, televisione, cinema, radio, eventi fiere, esposizioni, eventi collegati al targetpubblico di riferimento. Un noto sociologo canadese, Marshall McLuhan, in uno dei suoi scritti di maggior successo, Gli strumenti del comunicaremdash il cui titolo in inglese pi esplicativo Undertanding Media The Extentsons of Man Comprendere i Media le Estensioni dellUomo, 1964, sostiene che Il MEZZO il MESSAGGIO. In questrsquoopera McLuhan sostiene la necessit di studiare i media non soltanto per quanto riguarda i contenuti che trasmettono, ma anche e soprattutto dal punto di vista delle modalit con le quali lo fanno. La famosa locuzione ldquoil medium il messaggiordquo, infatti, sintetizza perfettamente questa teoria. I mass media, secondo McLuhan, non sono neutrali la loro stessa struttura produce infatti unrsquoinfluenza sui destinatari del messaggio, che va al di l del contenuto specifico che veicolano. La televisione, ad esempio, classificata da McLuhan come un medium che ha la funzione di rassicurare un mezzo, infatti, che secondo il sociologo si caratterizza strutturalmente per confortare il telespettatore.3 I TEMPI del comunicare QUANDO veicolare il messaggio periodo dellrsquoanno, giornogiorni durante i quali veicolarlo, orari giornalieri e PER QUANTO TEMPO.4 A CHI affidare la comunicazione del messaggio TESTIMONIAL. Il testimonial, cos come gli altri elementi del piano di comunicazione, viene scelto tenendo ben presente il target di riferimento del proprio sistema di offerta. Compito del testimonial aumentare la credibilit di quanto comunicato messaggio da parte del pubblico di riferimento.Agenzia di Comunicazione Integrata, Communication & Advertising Agency Pubblicit , Advertising, Webdesign , Grafica, Comunicazione , Sviluppo App,Fotografi, Progettazione, Servizi Pubblicitari per Aziende di ogni sorta, Advertising Services for every kind of Industry and Enterprises

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
home adr
 
portfolio
 
dizionario
 
adv blog
 
 
 
 
 
Il Piano di Comunicazione
Il Piano di Comunicazione
1024-1024|||
Il Piano di Comunicazione

Gli elementi del Piano di Comunicazione sono:

 

1)   Il MESSAGGIO da veicolare. Cosa comunicare e con che tono (Mood)? La tipologia di messaggio e il mood dipendono sempre dal core target (il pubblico obiettivo della comunicazione) al quale si vuole trasferire un’informazione di carattere commerciale e non.

2)   IlMEZZOo il CANALE attraverso il quale si intende comunicare il proprio messaggio commerciale e non: giornali, riviste generiche e di settore, cartellonistica (12x6 m / 6x3 m / 4x3 m /3x3 m / flyer A5/ A3 e super A3 / 70cm x100cm), televisione, cinema, radio, eventi (fiere, esposizioni, eventi collegati al target/pubblico di riferimento). Un noto sociologo canadese, Marshall McLuhan, in uno dei suoi scritti di maggior successo, Gli strumenti del comunicare  il cui titolo in inglese è più esplicativo Undertanding Media: The Extentsons of Man (Comprendere i Media: le Estensioni dell'Uomo, 1964)  , sostiene che: «Il MEZZO è il MESSAGGIO». In quest’opera McLuhan sostiene la necessità di studiare i media non soltanto per quanto riguarda i contenuti che trasmettono, ma anche e soprattutto dal punto di vista delle modalità con le quali lo fanno. La famosa locuzione “il medium è il messaggio”, infatti, sintetizza perfettamente questa teoria. I mass media, secondo McLuhan, non sono neutrali: la loro stessa struttura produce infatti un’influenza sui destinatari del messaggio, che va al di là del contenuto specifico che veicolano. La televisione, ad esempio, è classificata da McLuhan come un medium che ha la funzione di rassicurare: è un mezzo, infatti, che secondo il sociologo si caratterizza strutturalmente per confortare il telespettatore.

3)   I TEMPI del comunicare: QUANDO veicolare il messaggio (periodo dell’anno, giorno/giorni durante i quali veicolarlo, orari giornalieri) e PER QUANTO TEMPO.

4)   A CHI affidare la comunicazione del messaggio: TESTIMONIAL. Il testimonial, così come gli altri elementi del piano di comunicazione, viene scelto tenendo ben presente il target di riferimento del proprio «sistema di offerta». Compito del testimonial è aumentare la credibilità di quanto comunicato (messaggio) da parte del pubblico di riferimento. 

Il Piano di Comunicazione ogni every Advertising Sviluppo Integrata
Il Piano di Comunicazione ogni every Advertising Sviluppo Integrata
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ti potrebbe interessare:
GESTIONE IMPRESE
L'Imprenditore

È imprenditore chi esercita professionalmente* un’attività *economica* organizzata* finalizzata alla produzione e ao di beni e servizi. Cosa vuol dire? 1*Professionalmente= attività abituale e NON occasionale 2*Attività= serie di «atti» finalizzati alla produzione di beni o servizi 3* Economica= deve creare RICCHEZZA, ovvero pro…
>>
GESTIONE IMPRESE
L'imprenditore agricolo

È colui che esercita le seguenti attività:   - Coltivazione del fondo - Selvicoltura (Nelle scienze forestalnbsp;selvicoltura (o silvicoltura) è la disciplina che studia l’impianto, la coltivazione e l’utilizzazione dei boschi). - Allevamento di animali - Attività commerciali connesse a quelle sovrastanti (qu…
>>
GESTIONE IMPRESE
L'imprenditore commerciale

Per l’art. 2195, è qualificato imprenditore commerciale chi svolge:   - Attività industriale volta alla produzione/o servizi - Attività intermediaria nelle circolazione dei beni (Es.: i commercianti all’ingrosso. L'attività di intermediazione, però, non deve spingersi fino alla trasformazione del prodotto). - Attività di …
>>
Il Piano di Comunicazione ogni every Advertising Sviluppo Integrata
MARKETING
GESTIONE IMPRESE

 

branding & logo design

grafica 2D & 3D

siti internet

seo e social media marketing

software e programazione

fotografia & video

progettazione & design

stampa e servizi editoriali
 
Software Gestionale per Agenzia di Pubblicita a Salerno ADRepublic 328 967 0221 by Targnet.it v. b6.01 time: 1.86 size: 63159 visits: 1655282
Informativa Privacy
AdRepublic | Comunicazione Visivaadv, grafica, web, app
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Home
Portfolio
Dizionario
Adv blog
Branding
Grafica
Siti web
SEO
Software
Foto/Video
Design
Stampa
Chiama
Dove
Mail
Newsletter